Domande frequenti

Qualità e autenticità italiana. Inoltre garantire al consumatore che il proprio prodotto possiede caratteristiche qualitative peculiari ben definite significa confermare l’impegno dell’azienda nel mantenimento di un livello qualitativo elevato.
I prodotti Reliabitaly sono riconosciuti come autentici e di qualità,questo permette di rafforzare la fiducia del consumatore, e fornendo indicazioni concrete circa la qualità dei prodotti / servizi offerti, si fidelizza la clientela.

  • Il produttore italiano, che subisce una concorrenza sleale con conseguenti perdite economiche gravi
  • Il cliente finale, che pensa di aver acquistato un prodotto Made in Italy e invece ha acquistato un’imitazione.
  • Il made in Italy stesso, in quanto se un consumatore, ignaro di avere acquistato un prodotto non autentico, riconduce la diversa qualità riscontrata ad un prodotto Made in Italy, si avrà una importante perdita di prestigio nonché un danneggiamento della reputazione del marchio stesso.

Generare Italian Sounding significa produrre e/o commercializzare articoli che a prima vista possono sembrare di origine italiana, ma che in realtà non lo sono.
I prodotti Italian Sounding vengono commercializzati utilizzando strategie di marketing ingannevoli che si basano sull’utilizzo di immagini, colori, denominazioni, marche e loghi tipicamente riconducibili all’Italia.
Italian Sounding oggi è una categoria di prodotti e servizi che ritroviamo in tutti i settori merceologici dove esistono prodotti italiani.

I vantaggi per chi produce articoli Italian Sounding sono evidenti. Spostando il focus sull’apparenza e non sulla qualità:

  • Si produce a basso costo, ma si può comunque vendere a prezzi “in linea” con i prodotti italiani, ottenendo margini di guadagno molto elevati
  • Si aumenta la produttività in modo incontrollato, per esempio saltando passaggi fondamentali del processo produttivo al fine di produrre quantità maggiori a discapito della qualità e conformità del prodotto.

La crescente presenza di prodotti Italian Sounding sul mercato danneggia diverse figure tra cui:

Fuori dai confini nazionali diventa complicato per i produttori italiani proteggere i propri articoli dai danni causati dall’Italian Sounding. Sul mercato estero infatti i prodotti Italian Sounding non vengono distinti dai consumatori, che li considerano prodotti autentici. Di conseguenza la scelta d’acquisto diventa principalmente una questione di prezzo e di capacità attrattiva del packaging.
Con l’obiettivo di fornire un segno distintivo, che permetta al cliente finale di riconoscere immediatamente un prodotto autentico e distinguerlo da un prodotto Italian Sounding, è stato pensato un sistema in grado di mettere in risalto l’autenticità dei prodotti certificati e dare un riscontro al consumatore riguardo la veridicità dei dati presenti in etichetta.
Reliabitaly offre alle aziende produttrici italiane, che commercializzano i loro prodotti in Italia e all’estero, la possibilità di sottoporsi ad un processo che avrà l’obiettivo di verificare se i beni / servizi offerti sono conformi ai disciplinari Reliabitaly e quindi realmente Made in Italy.

Anche le imprese che operano esclusivamente sul mercato nazionale purtroppo si trovano a dover fare i conti con i danni derivanti dall’ Italian Sounding.
Anche in Italia, infatti, è in crescita il numero di aziende che approfitta dei buchi normativi in materia di origine per aumentare i propri margini di guadagno e realizzare prodotti spacciati per Made in Italy che di Made in Italy hanno ben poco.
Per esempio ci sono inoltre molti imprenditori stranieri, che grazie a incentivi fiscali, hanno aperto attività produttive in Italia che fabbricano e marchiano i loro articoli Made in Italy solo perché il “processo produttivo” ha fisicamente luogo in Italia;

Queste realtà nella maggior parte dei casi introducono sul mercato prodotti:

  • Le cui materie prime o semilavorati utilizzati sono di origine straniera
  • Finiti in Italia ma realizzati da persone non adeguatamente formate e retribuite
  • Marchiati Made in Italy ed in alcuni casi ri-esportati.
  • Tutto ciò banalizza e toglie prestigio al marchio Made in Italy, riducendolo in una semplice collocazione geografica.
  • Le imprese che inseriscono i loro prodotti inReliabitaly possono distinguersi anche da questi produttori.

Le normative italiane, nonché quelle comunitarie si sono dimostrate poco approfondite riguardo una chiara individuazione di tutti i parametri e le caratteristiche produttive che un articolo Made in Italy dovrebbe possedere.
Alcune norme di settore al contrario, affermano che un prodotto può essere considerato Made in Italy solo se la totalità delle materie prime e dei processi è realizzato in Italia. Questa visione a volte è troppo restrittiva ed escluderebbe dall’ essere dichiarabile Made in Italy moltissimi prodotti, per esempio quelli le cui materie prime vengono importate per ragioni di forza maggiore.Il Made in Italy non è solo “materie prime” o “processi produttivi” che avvengono all’ interno di un territorio circoscritto ma è la combinazione di questi con l’espressione, la sapienza e la capacità di trasformare una materia prima di ottima qualità in un prodotto finito di eccellenza.Reliabitaly ha sviluppato un sistema di valutazione, Chiaro, Inequivocabile, Disciplinato, che tuteli il Made in italy, i suoi produttori e si adatti alle diverse esigenze di ogni settore merceologico.

Per valorizzare e diffondere il Made in Italy l’associazione sfrutta i più diversi mezzi di autopromozione oggi disponibili sul mercato tra cui: accordi direzionali con i principali canali di distribuzione nazionali ed esteri, comunicazione di tipo tradizionale e digitale. Promuovendo la cultura e le tipicità del Made in Italy, sia livello Nazionale che Internazionale riesce a tutelare e conseguentemente promuovere tutti i prodotti delle aziende parte del sistema. In questa maniera si crea un unico messaggio che aumenta l’efficacia delle campagne di promozione riducendo gli sforzi economici delle singole aziende.

Le grandi realtà produttive italiane dovrebbero dare l’ esempio, accreditandosi per prime, sostenendo massivamente gli obiettivi dell’associazione. Grazie a Reliabitaly i grandi marchi italiani hanno l’opportunità di sradicare le opinioni spesso non positive riguardanti gli standard qualitativi delle produzioni su larga scala dimostrando di fatto che un prodotto può essere qualitativamente autentico nonostante sia prodotto in grandi quantità.

Purtroppo no, l’Italian Sounding è presente in ogni settore merceologico dove è presente il Made in Italy e Reliabitaly opera in tutti questi settori verificando non solo i prodotti ma anche i servizi.

No, significa semplicemente che quel determintato prodotto o servizio non è stato verificato per nome e conto della nostra associazione. La domanda corretta da porsi è che interesse avrebbe un azienda italiana che produce e commercializza prodotti Made in Italy a non associarsi? Quali sarebbero invece i vantaggi nel farlo?

Certo, le aziende Italiane che producono semilavorati necessitano della medesima protezione di quelle che producono beni finiti. Inoltre essere associati Reliabitaly rappresenta un grande vantaggio commerciale che può fare la differenza quando si tratta con aziende estere che cercano semilavorati di alta qualità e di origine Italiana.

Reliabitaly è un sistema che tutela i prodotti delle imprese italiane contro i prodotti “Italian Sounding”. Per portarle un esempio banale e molto conosciuto, noi difendiamo il Parmigiano Reggiano e il Grana Padano, contro i prodotti che sul packaging riportano la dicitura “Parmesan”, “Parmegiano Cheese”, “Grana Cheese”, “Gran Tasty Cheese” o simili e includono altresì sulla confezione elementi di italianità che ingannano il consumatore sulla effettiva provenienza del prodotto facendolo passare per prodotto italiano quando in realtà non lo è.
Qualora in commercio (dove per commercio si intende commercio “legale” quindi canali di distribuzione autorizzati) si trovi un prodotto avente packaging identico a quello originale magari con tanto di marchio di indicazione geografica di origine o tipicità (improbabile), con identico barcode(molto improbabile) e con identico logo Reliabitaly riportato sul packaging, a quel punto chi commercializza questo prodotto sta commettendo una serie di gravi illeciti facilmente perseguibili in quanto trattasi di contraffazione in piena regola e non di “imitazione” di prodotti italiani ovvero “italian sounding”.
Aggiungiamo che Reliabitaly si occupa anche di tutelare i prodotti delle aziende italiane contro la contraffazione vera e propria. E’ evidente che per risolvere questo problema si debbano mettere in campo tecnologie diverse come per esempio l’acquisizione di TAG NFC gestite attraverso un processo brevettato fornito da partner di Reliabitaly e incluso nella nostra App.

Abito all'estero, viaggio molto, e una cosa che non ho mai sopportato sono la miriade di ristoranti pseudoitaliani presenti ovunque, nelle varie "littleItaly" o nelle strade di qualsiasi piccola e grande città, con tanto di bandiere italiane e menù in un italiano sgrammaticato. Inutile dire che sperare che il personale parli italiano o abbia a che fare con l'Italia é un'utopia. Non so se esista una regolamentazione dei ristoranti che si fregiano del marchio "Made in italy", che possa essere la bandiera italiana o qualsiasi riferimento al fatto che il cibo sia italiano, cucinato all'italiana o con qualsivoglia standard di qualità italiano. Se non c'é, penso ci dovrebbe essere. Perchè innanzitutto é una violazione della fiducia del cliente, che entra in questi ristoranti aspettandosi di mangiare cucina italiana, secondariamente é un danno ai veri ristoranti italiani che invece faticano magari a importare materie prime di qualità, offrendo un cibo effettivamente italiano ad un prezzo competitivo. Chi se ne frega, direte voi.. beh se queste motivazioni etiche non bastano, immaginate se il diritto di mettere bandiere italiane in un ristorante, di chiamare un ristorante "bella italia" o simili, di proporsi, in sostanza, come ristorante italiano, fosse soggetto a controlli qualità. E se questi controlli qualità fossero condotti da operatori specializzati italiani. I ristoranti che vogliono vendersi come ristoranti italiani nel mondo dovrebbero garantire un minimo di qualità del cibo, importato dall'italia, tradizione italiana nella preparazione delle pietanze, avere, in sostanza, delle vere motivazioni per dirsi ristorante "made in italy". Ci sarebbero molti meno ristoranti italiani sparsi per il mondo, ma sarebbero quasi dei veri ristoranti italiani, probabilmente gestiti da veri italiani, che avrebbero molta meno concorrenza, al prezzo di un certificato di qualità italiana. Ne godrebbero i clienti, ne godrebbero i ristoranti del vero made in italy, e ne godrebbe l'economia italiana, sia per l'esportazione di prodotti italiani all'estero, sia per la valutazione dell'"italianità" di questi ristoranti.

Ottima riflessione. Reliabitaly si occupa di tutelare non solo i prodotti Italiani ma anche i servizi che le nostre imprese forniscono a consumatori e aziende di tutto il mondo in tutti i settori dove vengono svolte attività classificabili come progettazione, assistenza, consulenza e hospitality. Quest’ultimo in particolare è il settore dove i servizi italiani risentono di più di concorrenza sleale e dei c.d. “Italian Sounding Services”.
Con l’obiettivo di tutelare sia in Italia che all’estero attività di questo tipo, Reliabitaly, verifica la conformità delle aziende e dei servizi erogati rispetto ai vari disciplinari proprietari e concede in licenza d’uso il marchio dell’associazione che gli esercenti potranno utilizzare sulla documentazione aziendale ed esporre sulla vetrina della propria attività (una tipologia di targa disponibile si vede nel video presente in homepage). Come per i prodotti, tutte le attività licenziatarie del marchio Reliabitaly sono inserite all’interno del sistema di verifica (App) in modo da rendere inefficace la duplicazione della targa stessa.

Poni tu stesso una domanda:

scrivici all’indirizzo info@reliabitaly.com , ti risponderemo nel più breve tempo possibile e se la tua domanda verrà considerata di pubblico interesse, il nostro personale provvederà a fornire una risposta che verrà pubblicata in questa sezione.